Il Porto di Trapani Invernale - Filippo Tommaso Marinetti

« Nordica miscela d’acqua anice cielo mare Trapani
ingabbiato di gru metalliche galleggianti
e torbide scritture di pioggia grafomane in necrologie
L’innocenza di quel sale bianco nello schifazzo
sotto la vela tesa e sporca di vita vissuta, va
Freddi astratti mulini delle saline
tetti di tegole accovacciate sul sale virginale per difenderne la pura
amarezza dal peccato dolcissimo... »